,

I 10 migliori oli essenziali per massaggi e aromaterapia

Gli oli essenziali estratti dalle piante aromatiche sono sostanze pregiate, dai molteplici effetti benefici e utilizzate, per queste ragioni, sin dall’antichità. Quando vengono impiegati nei massaggi e nell’aromaterapia, fungono da amplificatori dell’effetto benefico che queste pratiche hanno sul corpo e sul benessere complessivo della persona. Se li hai già provati starai sicuramente sorridendo al piacevole ricordo.

Se, invece, non ti sei mai regalato queste sensazioni ti suggerisco vivamente di farlo! Ma nel prendermi questa libertà, mi sembra corretto suggerirti alcuni tra i migliori oli essenziali utili per queste pratiche. Ti fa piacere?

Un paio di dritte

Prima di farlo, però, ti ricordo che gli oli essenziali sono sostanze concentrate e che per questa ragione è importante diluirle prima dell’uso.

Vediamo insieme come fare:

  • Uso epidermico: l’olio essenziale va diluito con un olio vettore (1 parte di olio essenziale in 4 parti di olio vegetale).
  • Inalazione: il sistema più comune è l’utilizzo di un diffusore all’interno del quale l’olio essenziale viene mescolato all’acqua (dalle 5 alle 20 gocce) e poi respirato. In questo caso è bene controllare che la temperatura dell’olio non sia troppo alta per evitare che si bruci.

Detto questo, iniziamo insieme a scoprire i 10 migliori oli essenziali per massaggi e aromaterapia.

Come lavorare sul rilassamento emotivo e fisico

Ecco i prodotti migliori:

  • dōTERRA Balance: dona armonia e tranquillità alla mente e al corpo e riequilibra le emozioni;
  • dōTERRA Lavanda: riequilibrante ed armonizzante, favorisce il sonno e riduce le tensioni.

A difesa e rinforzo del sistema immunitario, invece, i più efficaci sono:

  • dōTERRA Melaleuca (conosciuto anche come Tea Tree Oil): ha proprietà antisettiche, antibatteriche ed antinfiammatorie;
  • dōTERRA On Guard: facilita la funzione respiratoria, sostiene le naturali difese antiossidanti dell’organismo, migliora il sistema circolatorio.

Potenzia mente e corpo

Quando vuoi concentrarti sul raggiungimento di una buona stabilità interna delle proprietà chimico-fisiche del corpo, ti suggerisco i seguenti oli:

  • dōTERRA AromaTouch: produce effetti confortanti e rilassanti, aiuta a ridurre la tensione e aggiunge un’esperienza aromatica al massaggio;
  • dōTERRA DeepBlu: produce un immediato effetto rilassante e calmante, ha effetti lenitivi e rinfrescanti su diverse parti del corpo.

Tra gli oli essenziali migliori puoi anche scegliere i seguenti quattro:

  • dōTERRA Arancio: è un ricostituente per il corpo e la mente, solleva l’umore e l’energia rinfresca l’aria;
  • dōTERRA Menta Piperitaparticolarmente utilizzato in estate grazie alle sue capacità regolative della pressione bassa, ha ottime funzioni rinfrescanti e lenitive;
  • dōTERRA Cipresso: stimola energia e vitalità e migliora l’aspetto della pelle grassa;
  • dōTERRA Frankincense (Incenso): l’olio essenziale di incenso favorisce il rinnovamento cellulare, promuove una sensazione di relax e riduce la comparsa di imperfezioni della pelle.

Gli oli essenziali, come vedi, hanno un potenziale immenso non solo a livello fisico, ma anche sul piano emozionale e psicologico.

Adoperarli durante un massaggio, sia in forma topica che per diffusione nell’aria, contribuisce ad accrescere i benefici del massaggio stesso e a conquistare un benessere completo e appagante.

Affidarsi ai prodotti dōTERRA, inoltre, è una scelta di qualità importante. Gli oli essenziali e le miscele di questa linea, infatti, sono estratti meticolosamente dalle piante senza additivi o ingredienti artificiali. Le piante utilizzate vengono coltivate senza l’uso di pesticidi e sottoposte a Test Incrociati (sotto ogni boccetta c’è il numero di lotto) da esperti distillatori e chimici che ne garantiscono la purezza. Con l’aiuto di un esperto e informandoti bene, potrai usarli anche tu con sicurezza.

Che aspetti? Dedicati un buon massaggio e abbandonati al piacere intenso e completo. Poi raccontami pure com’è andata, ci conto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *